logotype
image1 image1 image1

La Fondazione Giorgio Gaber nasce nel 2006, proseguendo nell'attivita' svolta dall'omonima Associazione Culturale costituitasi all'indomani della scomparsa dell'artista. Gli obiettivi principali della Fondazione sono la divulgazione e la valorizzazione della figura e dell'opera dell'artista rivolta in particolare alle fasce di pubblico piu' giovane.

ROSSANA CASALE - IL SIGNOR G E L'AMORE

ROSSANA CASALE - IL SIGNOR G E L'AMORE

IL NUOVO ALBUM DAL 6 MAGGIO IN TUTTI I NEGOZI

IL 16 MAGGIO LO SPETTACOLO ALL'AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA DI ROMA

Esce martedì 6 maggio,IL SIGNOR G E L'AMORE (Artist First), un tributo fortemente voluto da Rossana Casale a Giorgio Gaber che la Fondazione a lui intitolata ha entusiasticamente scelto fra i tanti - di promuovere con il proprio patrocinio.

Nell'album sono presenti due straordinari inediti dell'autore Sandro Luporini: Sostiene lamore e Piove.

Negli ultimi anni, Sandro Luporini ha scritto ancora, e su insistenza di Rossana, ha aperto il suo prezioso cassetto, facendole eccezionalmente il dono di due brani. Due testi inediti che la Casale ha chiesto al musicista Vittorio Cosma di musicare e che lei canta con il peso, l'emozione adulta o il gioco sarcastico che l'autore stesso le suggerisce, riportandoci nuovamente al 'pensiero gaberiano'.

Sandro Luporini è l'autore anche dell'opera in copertina: 'Struttura e figure sulla spiaggia 1982-83'.

Dice Rossana:" Quando canti per la prima volta le canzoni di Gaber, sai che non potrai più smettere".

Di un anno fa lidea di scegliere dal vasto repertorio gaberiano, la splendida tematica sullamore, raccontando al pubblico il pensiero su un tema per lui difficile, intimo, pieno di pensieri contrapposti: la veritàe la bugia, la libertàobbligatoria e il ritorno necessario, 'il bisogno di inventare' e la ricerca del senso, la gabbia e l'abituale , il falso e la tenerezza, il lucchetto, il fuori, il grido e quella parola così difficile da pronunciare : '..come ha più senso come ha più valore questo nostro' .

"Mettere insieme quelle canzoni e contemporaneamente fare la scelta dolorosa di evitarne talune per pudore, perché troppo SUE, ascoltarle e cantarle una dopo l'altra, è come sedersi ad un tavolo con Giorgio Gaber dice la Casale - e ascoltarlo,a volte serio a volte sarcastico, raccontare della sua vita, ma anche della tua e di quella di tutti ".

Ed è per ciò che Rossana, anche in questo nuovo lavoro discografico, chiama a se il jazz,come giàper il suo 'Jaques Brel in me', senza forzarlo nella sua impronta e senza cambiare il nome degli accordi originali.

" Il jazz apre il racconto alla sua profonda verità, corre ai confini assoluti del creativo, ma cade anche fino al baratro, se è quello di cui necessiti per non tralasciare nulla. Unire il jazz a Gaber, mi conduce ogni volta in una spirale di emozioni che non si può spiegare a parole."

Venerdì 16 maggio, Rossana sarà allAuditorium Parco della Musica di Roma, con lo spettacolo Il Signor G e lamoredove riproporrà in chiave jazz le canzoni e i monologhi più famosi, tra i quali Quando sarò capace di amare, Il desiderio, Il corpo stupido e Torpedo blu. Ad accompagnarla, Emiliano Begni (pianoforte), Francesco Consaga (sax alto e soprano), Ermanno Dodaro (contrabbasso).

Share
Joomla SEF URLs by Artio

CONTATTI:

Fondazione Giorgio Gaber - Piazza Aspromonte, 26 - 20131 Milano (mappa)

Tel: 02 202334

Email: info@giorgiogaber.it

LINKS:

You Tube Facebook

My Space Twitter

SEZIONI:

Harari

Copyright 2015 - Fondazione Giorgio Gaber - Piazza Aspromonte, 26 - 20131 Milano

Sviluppo web - sviluppo sito web

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per avere maggiori informazioni riguardo ai cookie consulta la nostra Cookie Policy.Accetta