logotype
image1 image1 image1

La Fondazione Giorgio Gaber nasce nel 2006, proseguendo nell'attivita' svolta dall'omonima Associazione Culturale costituitasi all'indomani della scomparsa dell'artista. Gli obiettivi principali della Fondazione sono la divulgazione e la valorizzazione della figura e dell'opera dell'artista rivolta in particolare alle fasce di pubblico piu' giovane.

News

Le novità dalla Fondazione

 

FESTIVAL GABER 2014 - GIORGIO GABER, L'UOMO E L'ARTISTA

29 LUGLIO - CHIESINA UZZANESE

Martedì 29 luglio alle ore 21, appuntamento speciale per il Festival Gaber che arriva a Chiesina Uzzanese in Piazza Vittorio Emanuele, con lo spettacolo “Giorgio Gaber, l’uomo e l’artista”.

Non poteva mancare, in una programmazione così vasta, un momento di riflessione anche sulla dimensione personale e privata di Giorgio Gaber. Testimonianze, filmati, contributi artistici, racconti inediti, aiuteranno a comprendere la grandezza dell’artista scomparso.

Saranno presenti l’onorevole Ombretta Colli, Dalia Gaber, Paolo Dal Bon.

Giulio D’Agnello e Valentina Luporini suoneranno e canteranno alcuni fra i brani più popolari di Giorgio Gaber.

L’INGRESSO è LIBERO

FESTIVAL GABER 2014 - ROCCO PAPALEO

IN ROCCO PAPALEO SHOW

27 LUGLIO - CAMAIORE

Domenica 27 luglio alle ore 21:30, quarto atteso appuntamento con la rassegna  COMeInCAmaiore, che vedrà protagonista sul palco di Piazza XXIX Maggio, Rocco Papaleo in una veste insolita per il versatile attore lucano.

Quando Enzo Iacchetti, presentatore del Festival Gaber di Viareggio, ha passato il testimone, Rocco Papaleo lo ha sostituito, tornando entusiasticamente anche l’anno successivo, per il decennale della scomparsa del Signor G.

Rocco Papaleo, per il suo ritorno, proporrà uno spettacolo comico, ricco di battute irriverenti, e sarà accompagnato al pianoforte da Arturo Valiante.

Ogni serata della rassegna COMeInCAmaiore sarà preceduta da una presentazione video curata dalla Fondazione, che documenterà la carriera di Giorgio Gaber, consentendo al pubblico di acquisire di volta in volta un particolare segmento dell’opera gaberiana.

L’INGRESSO è LIBERO.  

FESTIVAL GABER 2014 - CECCHERINI E PACI

IN GLI ARROCKETTATI

28 LUGLIO - CAMAIORE

Prosegue con successo la rassegna di COMeInCAmaiore con Massimo Ceccherini e Alessandro Paci, che lunedì 28 luglio alle ore 21:30 sul palco di Piazza XXIX Maggio a Camaiore proporranno, in esclusiva per la Versilia, lo show comico-musicale “Gli arrockettati”.

Per questo spettacolo abbiamo scelto il peggio – dichiara Alessandro Paci – volevamo scegliere il meglio ma non l’abbiamo trovato.

Storielle comiche e canzoni improbabili accompagneranno i due comici per tutta la serata, intrecciate a gags esilaranti e a  tanta comicità.

Ogni serata della rassegna COMeInCAmaiore sarà preceduta da una presentazione video curata dalla Fondazione, che documenterà la carriera di Giorgio Gaber, consentendo al pubblico di acquisire di volta in volta un particolare segmento dell’opera gaberiana.

L’INGRESSO è LIBERO

FESTIVAL GABER 2014 - GIAN PIERO ALLOISIO E GIANNI MARTINI

RITORNANO CON "IL MIO AMICO GIORGIO GABER"

26 LUGLIO - PONTREMOLI

Domani, sabato 26 luglio, alle ore 21, appuntamento del Festival Gaber con l’ultimo incrocio del Lunatica Festival.  Gian Piero Alloisio e Gianni Martini riproporrannoil loro spettacolo “Il mio amico Giorgio Gaber” a Pontremoli presso gli Orti della Città, ampi spazi verdi che costeggiano il Fiume Magra, da sempre ritrovo comune per la popolazione.

“Il mio amico Giorgio Gaber” è ricco di aneddoti e di inediti pensieri "gaberiani" sulla politica, sulla religione, sull'amore e sull'arte. Alloisio canta e racconta il Signor G. coadiuvato da Gianni Martini, alle chitarre, e da Claudio Andolfi, alle percussioni.

Lo spettacolo, emozionante e didattico insieme, travolge il pubblico con irrefrenabile energia,  una grande lezione del Maestro scomparso.

Le canzoni scelte appartengono a periodi e stili musicali molto diversi, da "Torpedo blu" a "L’illogica allegria", da "Barbera e champagne" a "Il dilemma", da "La strana famiglia" a "Non insegnate ai bambini". Canzoni leggere e canzoni profonde, sensibili e rigorose, proprio come era Giorgio Gaber.

 L’INGRESSO è LIBERO

FESTIVAL GABER - ANDREA SCANZI

RITORNA CON L'INCONTRO-SPETTACOLO

GABER SE FOSSE GABER

25 LUGLIO - CARRARA

Proseguono gli appuntamenti del Festival Gaber in collaborazione con Lunatica Festival. Venerdì 25 luglio alle ore 21, dopo il successo di pubblico a Capannori, Andrea Scanzi ritorna protagonista al Festival Gaber che approda in Piazza Alberica a Carrara, con una replica dell’applauditissimo Incontro-Spettacolo “Gaber se fosse Gaber”.

Dopo 121 repliche in tutta Italia, l’Incontro-Spettacolo alterna immagini e filmati al racconto del lungo percorso artistico del Signor G.

Dalla vasta produzione teatrale gaberiana, Scanzi sceglie di soffermarsi maggiormente sul Teatro-Canzone, da cui trae, ad esempio “Quando è moda è moda”, “Qualcuno era comunista”, “Io se fossi Dio”, analizzando, quasi a “lezione teatrale” le cifre dell’intellettuale italiano.

L’INGRESSO è LIBERO

FESTIVAL GABER - IO MI CHIAMO G E SONO ANCORA QUI

INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA FOTOGRAFICA

di REINHOLD KOHL

25 LUGLIO - CARRARA 

Nell’ambito delle manifestazioni del Festival Gaber, VENERDI 25 LUGLIO alle ore 18 a CARRARA, presso l’ex Ospedale San Giacomo, ci sarà l’inaugurazione della mostra fotografica di Reinhold Kohl “Io mi chiamo G e sono ancora qui” curata da Massimo Betozzi.

Reinhold Kohl è stato amico prima di diventare fotografo ufficiale di Giorgio Gaber.  Kohl ha avuto il privilegio di condividere con il Signor G un progetto fotografico rivolto soprattutto ad evidenziare la dinamicità fisica che da sempre ha caratterizzato i suoi spettacoli teatrali. Un percorso entusiasmante  che ci restituisce integra la vitalità di Gaber sul palcoscenico.

Ex Ospedale San Giacomo - Via Carriona - CARRARA

Orari delle visite: tutti i giorni dalle ore 20 alle ore 23 Fino al 10 agosto

L’INGRESSO è LIBERO

FESTIVAL GABER 2014 - PAOLO ROSSI

L’IMPORTANTE E’ NON CADERE DAL PALCO

25 LUGLIO - CAMAIORE

Venerdì 25 luglio alle ore 21:30, terzo atteso appuntamento della rassegna COMeInCAmaiore,  con Paolo Rossi che sul palco di Piazza XXIX Maggio a Camaiore proporrà un excursus sul teatro rendendo omaggio ai suoi grandi maestri e ai suoi punti di  riferimento professionali e personali, nello spettacolo “L’importante è non cadere dal palco”.

Una lezione spettacolarizzata in cui ripercorre il meglio del suo repertorio,  dal cabaret al Mistero buffo 2.0, attraverso Molière, Cecchelin, Jannacci, Gaber, fino a Shakespeare. Arricchito da aneddoti che riguardano la sua vita e il suo mestiere, Paolo Rossi svelerà al pubblico quello che c’è dietro ai suoi pezzi migliori, raccontando il suo teatro e la contemporaneità nel modo che da sempre lo contraddistingue: irriverente, rivoluzionario, pirotecnico, incontenibile.

Paolo Rossi sarà accompagnato in scena dalle musiche di Emanuele Dell’Aquila - al suo fianco ormai da quindici anni - e da Alex Orciani.

Ogni serata della rassegna COMeInCAmaiore sarà preceduta da una presentazione video curata dalla Fondazione, che documenterà la carriera di Giorgio Gaber, consentendo al pubblico di acquisire di volta in volta un particolare segmento dell’opera gaberiana.

L’INGRESSO è LIBERO.  

FESTIVAL GABER 2014 - ALBERTO PATRUCCO E ANDREA MIRO'

DA GABER A BRASSENS

24 LUGLIO - ALTOPASCIO

Giovedì 24 luglio alle ore 21, nuova piazza e nuovo appuntamento per il Festival Gaber.

 Alberto Patrucco e Andrea Mirò saranno al Cinema Teatro Puccini ad Altopascio con il loro spettacolo “Da Gaber a Brassens”.

Patrucco e Mirò racconteranno in musica e parole il loro personalissimo viaggio alla scoperta della poetica di George Brassens e di Giorgio Gaber, che esalta una sorprendente sintonia con l’attualità.

Un punto d’equilibrio individuato attraverso le affinità che contraddistinguono i lunghi percorsi dei due grandi Maestri.

L’INGRESSO è LIBERO

 

FESTIVAL GABER 2014 - PAOLO ROSSI

23 LUGLIO ORE 18.30

INCONTRO AL CAFFE' DE LA VERSILIANA

Mercoledì 23 luglio alle 18:30, Paolo Rossi sarà protagonista del terzo incontro proposto dalla Fondazione Gaber al Caffè de la Versiliana.

Intervistato dal Presidente della Fondazione Gaber Paolo Dal Bon, si potrà curiosare tra i suoi percorsi e numerosi aneddoti che riguardano la sua carriera.

L’INGRESSO è LIBERO.

FESTIVAL GABER 2014 - FAR FINTA DI ESSERE SANI - 10 ANNI DI FESTIVAL GABER

IL FESTIVAL GABER FA IL BILANCIO

23 LUGLIO ORE 21.00 - GRAND HOTEL PRINCIPE DI PIEMONTE, VIAREGGIO

Arrivato alla soglia della conclusione del suo mese di programmazione in 20 località della Toscana,  il Festival Gaber trae il proprio bilancio.

A partire dall’anno scorso, che coincideva con il decennale della scomparsa dell’artista, il Festival, oltre che nella sua sede originaria di Viareggio, si è allargato ad altre località della Toscana. Sette erano l’anno scorso, venti sono diventate quest’anno.

La Fondazione Gaber, sollecitata da diverse istituzioni pubbliche, invita mercoledì 23 luglio alle ore 21 al Grand Hotel Principe di Piemonte di Viareggio, i vari rappresentanti comunali che hanno scelto di fare parte del Festival, ad esprimere la loro testimonianza attraverso un intervento di pochi minuti, sul senso della propria adesione alla grande manifestazione gaberiana, passata e futura.

Paolo Rossi sarà interprete di alcuni frammenti tratti dallo storico spettacolo del ’73 “Far finta di essere sani” di Gaber-Luporini.  Altri interventi saranno a sorpresa.

Accanto a Dalia Gaber, il Presidente della Fondazione Paolo Dal Bon,  Paolo Rossi, gli esponenti di tutte le istituzione partecipanti, la Regione Toscana, le Provincie di Lucca e Massa Carrara.

Confermata la presenza straordinaria di Sandro Luporini.

Filmati inediti documenteranno l’attività dei dieci anni del Festival.

L'ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

PER GUARDARE E ASCOLTARE TUTTI GLI INTERVENTI CLICCA QUI

Questo il bellissimo messaggio che ha inviato Marina Babboni - Direttore Artistico del Festival Lunatica alla viglilia degli ultimi 3 eventi del Festival Gaber inseriti nel cartellone di Lunatica.

"Non posso essere con voi perchè il mio festival Lunatica è in pieno svolgimento.

Sono felice ed orgogliosa del gemellaggio del festival Gaber con Lunatica perchè non solo Giorgio Gaber è stato una presenza imprescindibile nei cartelloni dei teatri che ho diretto a carrara, gli Animosi ed il politeama verdi, non solo Paolo Dal Bon e gli splendidi amici della Fondazione Gaber sono dei punti di riferimento sicuri ma perchè amo talmente Gaber che nel mio lessico familiare uso spesso frasi tratte dai suoi spettacoli e che esprimono in maniera icastica sentimenti e situazioni. Tra noi amici Gaberiani, quando ancora una volta siamo delusi da un tentativo di qualcosa di nuovo, il cifrario segreto dice : "anche per oggi non si vola", che vuol dire, appunto, che c'abbiamo ri-provato ma proprio non va. Perchè, dopo tutto, il desiderio di volare ancora c'è."

 

Marina Babboni

Provincia di Massa-Carrara

Joomla SEF URLs by Artio

CONTATTI:

Fondazione Giorgio Gaber - Piazza Aspromonte, 26 - 20131 Milano (mappa)

Tel: 02 202334

Email: info@giorgiogaber.it

LINKS:

You Tube Facebook

My Space Twitter

SEZIONI:

Harari

Copyright 2015 - Fondazione Giorgio Gaber - Piazza Aspromonte, 26 - 20131 Milano

Sviluppo web - sviluppo sito web

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per avere maggiori informazioni riguardo ai cookie consulta la nostra Cookie Policy.Accetta