logotype
image1 image1 image1

La Fondazione Giorgio Gaber nasce nel 2006, proseguendo nell'attivita' svolta dall'omonima Associazione Culturale costituitasi all'indomani della scomparsa dell'artista. Gli obiettivi principali della Fondazione sono la divulgazione e la valorizzazione della figura e dell'opera dell'artista rivolta in particolare alle fasce di pubblico piu' giovane.

News

Le novità dalla Fondazione

 

FESTIVAL GABER 2014 - GIULIO D'AGNELLO

GIULIO D’AGNELLO e VALENTINA LUPORINI

OMAGGIO AL TALENTO MUSICALE DI GIORGIO GABER

22 LUGLIO - FIVIZZANO

Proseguono gli appuntamenti del Festival Gaber in collaborazione con Lunatica Festival. Dopo lo straordinario successo del “Duo Oblivion”, Giulio D’Agnello - uno dei più autorevoli interpreti del repertorio gaberiano -  martedì 22 luglio alle ore 21.30 si esibirà ad Equi Terme di Fivizzano in uno spettacolo costruito per rendere omaggio al talento musicale di Giorgio Gaber.

Nello spettacolo, D’Agnello vuole evidenziare maggiormente il lato più nascosto di Gaber, fermando l’attenzione sulle molte soluzioni musicali delle canzoni, attraverso la riproposta di quei brani che hanno contribuito alla sua formazione di musicista e interprete.

Più volte ospite delle manifestazioni della Fondazione, D’Agnello ha collaborato in questi anni con Sandro Luporini, portando sul palco  soprattutto il repertorio degli anni 80 dei due grandi autori.

Come già in altre occasioni, sarà la giovanissima Valentina Luporini, applaudita interprete dei brani dell’artista scomparso, a completare il programma della serata.

Presenta la serata Paolo Dal Bon, Presidente della Fondazione Gaber.

L’INGRESSO è LIBERO.

FESTIVAL GABER 2014 - COMEINCAMAIORE

DARIO VERGASSOLA in SPARLA CON ME

22 LUGLIO - CAMAIORE

Martedì 22 luglio alle ore 21:30, secondo appuntamento della rassegna COMeInCAmaiore,  con Dario Vergassola che sul palco di Piazza XXIX Maggio a Camaiore proporrà il suo incontenibile spettacolo “Sparla con me”.

Dopo i molteplici successi televisivi, Vergassola presenta al pubblico i momenti più esaltanti dei suoi tanti incontri nel salotto di Serena Dandini, mentre ripercorre a ritroso la strada segnata dal calore degli amici del bar, la non semplice relazione familiare con l’impertinente suocera, la movida davanti all’unico bancomat di La Spezia, i suoi ricordi di bambino, di quando gli fu regalato il vestito da Zorro per il suo ventiseiesimo compleanno. Ma più di tutto viene messo in scena lo sconcerto di chi si rende conto che solo una risata potrà seppellire la vacuità, il silicone e il sorriso a trentadue denti.

Ogni serata della rassegna COMeInCAmaiore sarà preceduta da una presentazione video curata dalla Fondazione, che documenterà la carriera di Giorgio Gaber, consentendo al pubblico di acquisire di volta in volta un particolare segmento dell’opera gaberiana.

L’INGRESSO è LIBERO

FESTIVAL GABER 2014 - COMEINCAMAIORE

ALE E FRANZ in GABER E’ INTORNO A NOI

Dopo lo strepitoso avvio della “Notte bianca” gaberiana, in cui la cittadina camaiorese “parlerà Gaber” fino alle due di notte, lunedì 21 luglio alle ore 21:30, apertura alla  grande della rassegna COMeInCAmaiore,  con Ale e Franz che sul palco di Piazza XXIX Maggio a Camaiore proporranno lo spettacolo “Gaber è intorno a noi”.

Con le sue parole, con la sua musica, ha fotografato la società che cambiava intorno a noi e con essa le persone che la vivevano – dichiarano Ale e Franz - Ci ha fatto ridere, seduti davanti a uno specchio, immersi nelle nostre piccolezze, nei nostri limiti. Ci ha fatto sognare inorgogliti dal valore dei nostri ideali. Basta guardarsi intorno per scoprire che il mondo di Gaber ci avvolge e ci abbraccia ogni giorno. Basta saperlo vedere, basta saperlo guardare con i suoi occhi.

L’amata coppia di comici salirà sul palco con Gaber nel cuore, la gente seduta di fronte, e uno specchio dove guardarsi per non dimenticare che si sta parlando di tutti noi.

Ogni serata della rassegna COMeInCAmaiore sarà preceduta da una presentazione video curata dalla Fondazione, che documenterà la carriera di Giorgio Gaber, consentendo al pubblico di acquisire di volta in volta un particolare segmento dell’opera gaberiana.

L’INGRESSO è LIBERO

FESTIVAL GABER 2014 - LE STRADE DI NOTTE

 

Domenica 20 luglio dalle ore 21, con Le Strade di Notte, l’evento popolare organizzato e diretto dal drammaturgo-cantautore Gian Piero Alloisio su monologhi e canzoni di Gaber-Luporini, si inaugurerà la Rassegna COMeInCAmaiore, ispirata alla storica manifestazione “Professione Comico” ideata dallo stesso Gaber nell’88 a Venezia. A seguito della straordinaria affluenza di pubblico della scorsa edizione, il Comune di Camaiore ha ampliato a oltre 600 posti la capienza della platea di Piazza XXIX Maggio, dalla quale partiranno i gruppi degli artisti dislocati in tutta la città di Camaiore.

 

Le strade di notte è un evento musicale e teatrale per 3 strade10 cavalli22 palcoscenici e 300 cittadini-artisti provenienti da tutta Italia

Domenica 20 luglio dalle ore 21, con Le Strade di Notte, l’evento popolare organizzato e diretto dal drammaturgo-cantautore Gian Piero Alloisio su monologhi e canzoni di Gaber-Luporini, si inaugurerà la Rassegna COMeInCAmaiore, ispirata alla storica manifestazione “Professione Comico” ideata dallo stesso Gaber nell’88 a Venezia. A seguito della straordinaria affluenza di pubblico della scorsa edizione, il Comune di Camaiore ha ampliato a oltre 600 posti la capienza della platea di Piazza XXIX Maggio, dalla quale partiranno i gruppi degli artisti dislocati in tutta la città di Camaiore.

Le strade di notte è un evento musicale e teatrale per 3 strade, 10 cavalli, 22 palcoscenici e 300 cittadini-artisti provenienti da tutta Italia

Una “mega compagnia” musicale e teatrale composta da centinaia di artisti, professionisti e amatoriali provenienti sia dalla Versilia che da ogni parte d'Italia, animerà per più di quattro ore le vie del Centro Storico di Camaiore cantando e recitando quel Teatro-Canzone che Giorgio Gaber e Sandro Luporini, per molte estati, hanno scritto proprio a Camaiore, precisamente a Montemagno. Le scene dello spettacolo verranno proposte su ventidue grandi e piccoli palcoscenici da attori, musicisti, cantanti, funamboli, animatori, burattinai, cavalieri, scuole, bande e corali. 

Leggi tutto: FESTIVAL GABER 2014 - LE STRADE DI NOTTE

FESTIVAL GABER 2014 - ENZO IACCHETTI

CHIEDO SCUSA AL SIGNOR GABER

19 LUGLIO - CASTELNUOVO DI GARFAGNANA

Sabato 19 luglio alle ore 21, ritorna al Festival Gaber Enzo Iacchetti con il suo “Chiedo scusa al Signor Gaber”, per la tappa a Castelnuovo di Garfagnana in Piazza Umberto I, fortemente voluta e promossa dal neosindaco Andrea Tagliasacchi, fra i primi promotori del  Festival Gaber in Toscana.

Per questo omaggio di Iacchetti all’amico Gaber, che sta percorrendo con successo l’Italia da tre stagioni, il comico milanese – accompagnato dalla Witz Orchestra – ha scelto i brani più popolari del primo repertorio dell’artista, tutti rivisitati e arrangiati con spiritosa ironia da Marcello Franzoso.

Il Riccardo, Barbera & Champagne, Cerutti Gino, Torpedo Blu, Porta Romana, fra i tanti,  saranno alternati ai monologhi originali scritti con Giorgio Centamore, nella perfetta tradizione del Teatro-Canzone.

L’INGRESSO è LIBERO.

FESTIVAL GABER 2014 -LORENZO SCUDA E DAVIDE CALABRESE

FAR FINTA DI ESSERE G

18 LUGLIO - AULLA

Il Festival Gaber incontra Lunatica

Venerdì 18 luglio alle ore 21:30 ad Aulla, nella splendida Piazza Cavour, secondo appuntamento del Festival Gaber entrato a far parte del Lunatica Festival.

E sarà la volta dello strepitoso duo del gruppo “Oblivion” – Lorenzo Scuda e Davide Calabrese – con il loro “Far finta di essere G”, spettacolo che sta attraversando con successo l’Italia dal 2005.

Lorenzo e Davide porgono un affettuoso omaggio a Gaber-Luporini, divertendosi a smontare e ricucire i capolavori gaberiani con attualissima trasversalità di mezzi. La loro parodia, la loro comicità vecchio stile, solo apparentemente disimpegnata, semplicizza la comprensione del ricco percorso artistico dell’artista milanese scomparso.

L’INGRESSO è LIBERO.

FESTIVAL GABER 2014 - ROSSANA CASALE

IL SIGNOR G E L’AMORE

17 LUGLIO - MASSA

Giovedì 17 luglio alle ore 21:30, nel suggestivo Cortile di Palazzo Ducale di Massa, torna al Festival Gaber, Rossana Casale con il suo tanto acclamato “Il Signor G e l’amore”.

Nel Concerto-Spettacolo l’attrice-cantante rivisita in chiave jazz, i testi in cui Gaber e Luporini affrontano il rapporto tra l’uomo e la donna come intenso ed effimero, desiderio di armonia e insieme di sfida continua. Ai monologhi e alle canzoni che trattano il tema dell’amore, fra i quali – Il desiderio, Quando sarò capace di amare, Ora che non sono più innamorato – l’attrice alterna alcuni dei pezzi più leggeri e scanzonati, fra cui “Il corpo stupido” e “Torpedo blu”.

Ad affiancare Rossana, sono sul palco il pianista Emiliano Begni, il sassofonista Francesco Consaga ed Ermanno Dodaro al contrabbasso, noti musicisti che si muovono tra jazz, musical theater e canzone d’autore.

“Il Signor G e l’amore” inaugura l’apertura della ventesima edizione del Lunatica Festival.

L’INGRESSO è LIBERO.

FESTIVAL GABER 2014 - CLAUDIO COMINI

SE POTESSI MANGIARE UN’IDEA

Laboratorio per i più piccoli

16 LUGLIO - MARINA DI PIETRASANTA

Il Festival Gaber per i più piccoli, avrà un suo speciale appuntamento, mercoledì 16 luglio alle ore 18, nell’Area bambini della Versiliana, a Marina di Pietrasanta.

Se potessi mangiare un'idea di Claudio Comini è un divertente laboratorio ideato appositamente per avvicinare i ragazzi al Teatro-Canzone di Giorgio Gaber e Sandro Luporini, sull’onda del successo del libro che Comini ha dedicato all’artista milanese “LuiGino, un’estate con zio Sandro”.

Nel corso dello spettacolo, Comini partirà dalla lettura di alcuni passaggi del libro e accompagnandosi con la chitarra, coinvolgerà i ragazzi nel canto.

Il laboratorio è a cura di Massimo Pasquini, responsabile dell'Area bambini della Versiliana.

L’INGRESSO è LIBERO.

FESTIVAL GABER 2014 - GIAN PIERO ALLOISIO

IL MIO AMICO GIORGIO GABER

CON GIANNI MARTINI

15 LUGLIO ORE 21 - PRATO

Nuovo appuntamento con il Festival Gaber che arriva alla Corte Delle Sculture di Prato, con “Il mio amico Giorgio Gaber”,lo spettacolo di Gian Piero Alloisio e Gianni Martini.

I due musicisti hanno collaborato professionalmente per lunghi anni con l’artista scomparso, il primo come autore per quattordici anni, il secondo come musicista per diciotto anni.

“Il mio amico Giorgio Gaber” è ricco di aneddoti e di inediti pensieri "gaberiani" sulla politica, sulla religione, sull'amore e sull'arte. Alloisio canta e racconta il Signor G. coadiuvato da Gianni Martini, alle chitarre, e da Claudio Andolfi, alle percussioni.

Il risultato è uno spettacolo emozionante e didattico insieme, che travolge il pubblico con irrefrenabile energia, dalla quale emerge la grande lezione del Maestro.

Le canzoni scelte appartengono a periodi e stili musicali molto diversi, da "Torpedo blu" a "L’illogica allegria", da "Barbera e champagne" a "Il dilemma", da "La strana famiglia" a "Non insegnate ai bambini". Canzoni leggere e canzoni profonde, sensibili e rigorose, come era Giorgio Gaber.

L’INGRESSO è LIBERO

FESTIVAL GABER 2014 - SCANZI AL CAFFE' DE LA VERSILIANA

15 LUGLIO ORE 18.30 - MARINA DI PIETRASANTA 

 Andrea Scanzi sarà il protagonista del secondo incontro proposto dalla Fondazione Gaber al Caffè de la Versiliana.

Intervistato dal Presidente della Fondazione Gaber Paolo Dal Bon, il giornalista-scrittore, prendendo spunto dal volume “Non è tempo per noi”, evidenzierà la straordinaria attualità del pensiero gaberiano, oggi più che mai eccezionale specchio della nostra realtà.

L’INGRESSO è LIBERO.

Joomla SEF URLs by Artio

CONTATTI:

Fondazione Giorgio Gaber - Piazza Aspromonte, 26 - 20131 Milano (mappa)

Tel: 02 202334

Email: info@giorgiogaber.it

LINKS:

You Tube Facebook

My Space Twitter

SEZIONI:

Harari

Copyright 2015 - Fondazione Giorgio Gaber - Piazza Aspromonte, 26 - 20131 Milano

Sviluppo web - sviluppo sito web

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per avere maggiori informazioni riguardo ai cookie consulta la nostra Cookie Policy.Accetta