logotype
image1 image1 image1

La Fondazione Giorgio Gaber nasce nel 2006, proseguendo nell'attivita' svolta dall'omonima Associazione Culturale costituitasi all'indomani della scomparsa dell'artista. Gli obiettivi principali della Fondazione sono la divulgazione e la valorizzazione della figura e dell'opera dell'artista rivolta in particolare alle fasce di pubblico piu' giovane.

FESTIVAL GABER - MOSTRA FOTOGRAFICA "GABER AL PICCOLO"

 

Sabato 6 luglio apre la mostra fotografica “Gaber al Piccolo”

Inaugura Paolo Villaggio

Nell’ambito delle manifestazioni del Festival Gaberquesta sera alle ore 18 a Pietrasanta, presso la villa de La Versiliana, inaugurazione della mostra fotografica “Gaber al Piccolo”.

Una lunga serie di pannelli che raffigurano primi piani e immagini di scena, opera del mitico fotografo di Strehler, Luigi Ciminaghi, documentano le storiche rappresentazioni di Giorgio Gaber sul famoso palcoscenico di via Rovello e del Teatro Lirico.

La mostra “Gaber al Piccolo” è stata realizzata nel 2003 e ha accompagnato la tourneè italiana dello spettacolo “Il grigio”, prodotto dallo stesso Piccolo Teatro all’indomani della scomparsa dell’artista. La mostra è stata ospitata in 150 città italiane, applaudita da oltre 20 mila spettatori.

Il taglio del nastro alla presenza delle autorità, è affidato a Paolo Villaggio e Ombretta Colli.

Share
Joomla SEF URLs by Artio

CONTATTI:

Fondazione Giorgio Gaber - Piazza Aspromonte, 26 - 20131 Milano (mappa)

Tel: 02 202334

Email: info@giorgiogaber.it

LINKS:

You Tube Facebook

My Space Twitter

SEZIONI:

Harari

Copyright 2015 - Fondazione Giorgio Gaber - Piazza Aspromonte, 26 - 20131 Milano

Sviluppo web - sviluppo sito web

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per avere maggiori informazioni riguardo ai cookie consulta la nostra Cookie Policy.Accetta