logotype
image1 image1 image1

La Fondazione Giorgio Gaber nasce nel 2006, proseguendo nell'attivita' svolta dall'omonima Associazione Culturale costituitasi all'indomani della scomparsa dell'artista. Gli obiettivi principali della Fondazione sono la divulgazione e la valorizzazione della figura e dell'opera dell'artista rivolta in particolare alle fasce di pubblico piu' giovane.

FESTIVAL GABER - L'ISOLA D'ELBA E IL SIGNOR G

L'Isola D'Elba e il Signor G

Dal 13 al 17 luglio 2016

5 imperdibili appuntamenti a Marciana Marina

Antonio Cornacchione, Enzo Iacchetti, Paolo Ruffini con Claudia Campolongo, Dario Vergassola e l’incontro con le pubbliche istituzioni

Da mercoledì 13 a domenica 17 luglio, il Festival Gaber, la manifestazione itinerante in programma in 9 Comuni della Toscana che proseguirà fino al 31 luglio, si trasferisce nella splendida cornice dell’Isola D’Elba. Sarà la città di Marciana Marina ad ospitare 5 importanti appuntamenti che si svolgeranno in Piazza della Chiesa alle ore 21.45.

Il primo artista ad inaugurare il “minifestival” sull’Isola mercoledì 13, è Dario Vergassola con il suo spettacolo “Sparla con me”, una testimonianza del suo talento comico. Giovedì sarà il turno di Enzo Iacchetti che racconterà la sua carriera in un incontro vivace e divertentissimo, mentre venerdì sarà la volta di Paolo Ruffini con lo spettacolo “Sono solo, con te”, straordinaria sintesi fra la sua originalità di artista irriverente e l’omaggio appositamente ideato per il grande maestro Giorgio Gaber. L’artista livornese è accompagnato dalla pianista Claudia Campolongo.

Sabato verrà proposto un momento di riflessione sul tema “L’Isola d’Elba e il Signor G”. Il Sindaco di Marciana Marina, Andrea Ciumei e il Presidente della Fondazione Gaber, Paolo Dal Bon, si confronteranno con numerosi inediti filmati tratti dalla lunga carriera del Signor G, attorno ai quali riflettere sull’attualità dei temi politico-sociali.

La lunga kermesse si concluderà domenica con il Recital di Antonio Cornacchione, di nuovo invitato al Festival Gaber, a seguito dello straordinario successo della scorsa edizione a Camaiore.

“Abbiamo avviato la collaborazione con la Fondazione Gaber l’anno scorso in occasione dello spettacolo di Ale & Franz dedicato a Gaber e Jannacci” – dichiara il Sindaco Andrea Ciumei – “La reciproca conoscenza ci ha portato quest’anno ad implementare gli appuntamenti a Marciana Marina. Il nostro progetto è quello di far diventare l’Isola d’Elba come il luogo ideale cantato e messo in scena da Gaber, ovvero il “luogo del pensiero”.

Continua il primo cittadino:”Ringrazio in modo particolare l’intera comunità e la Proloco di Marciana Marina che hanno approvato il concreto progetto ed hanno permesso di attivare queste cinque iniziative dedicate al Signor G”.

“La Fondazione Gaber è onorata per l’adesione di Marciana Marina al Festival” – dichiara Paolo Dal Bon Presidente della Fondazione Gaber – “Dopo Viareggio e Camaiore è la partecipazione più consistente alla manifestazione a livello regionale. Cinque iniziative di alto livello in uno dei luoghi più belli e ambiti nel nostro Paese e una piccola ma vivacissima cittadina come Marciana Marina, che con la sua intraprendenza e vivacità potrebbe promuovere su Gaber altri ambiziosi progetti. Il Signor G con il suo Teatro-Canzone non era mai riuscito ad arrivare lì. Sarebbe sicuramente felice di sapere che ora artisti come Dario Vergassola, Enzo Iacchetti, Paolo Ruffini e Antonio Cornacchione lo rappresentino”.

INGRESSO LIBERO

Share
Joomla SEF URLs by Artio

CONTATTI:

Fondazione Giorgio Gaber - Piazza Aspromonte, 26 - 20131 Milano (mappa)

Tel: 02 202334

Email: info@giorgiogaber.it

LINKS:

You Tube Facebook

My Space Twitter

SEZIONI:

Harari

Copyright 2015 - Fondazione Giorgio Gaber - Piazza Aspromonte, 26 - 20131 Milano

Sviluppo web - sviluppo sito web

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per avere maggiori informazioni riguardo ai cookie consulta la nostra Cookie Policy.Accetta