logotype
image1 image1 image1

La Fondazione Giorgio Gaber nasce nel 2006, proseguendo nell'attivita' svolta dall'omonima Associazione Culturale costituitasi all'indomani della scomparsa dell'artista. Gli obiettivi principali della Fondazione sono la divulgazione e la valorizzazione della figura e dell'opera dell'artista rivolta in particolare alle fasce di pubblico piu' giovane.

FESTIVAL GABER 2018

FESTIVAL GABER 2018

2004 - 2018 | SPECIALE QUINDICESIMA EDIZIONE

PRESENTATO IL CARTELLONE DEGLI EVENTI IN PROGRAMMA A CAMAIORE

LE SERATE IN PIAZZA SAN BERNARDINO, AL TEATRO DELL'OLIVO E AL CINEMA BORSALINO

NASCE IL PROTOCOLLO D'INTESA: IL FESTIVAL GABER A CAMAIORE PER ALTRI TRE ANNI

Il 2018 segna il quindicesimo anniversario della scomparsa di Giorgio Gaber e la Fondazione che porta il suo nome intende organizzare un’ edizione speciale del Festival, manifestazione itinerante tra molti comuni toscani ma che trova a Camaiore la centralità delle proprie proposte artistiche. Dal rinnovato rapporto tra la giunta del Sindaco Alessandro Del Dotto e la Fondazione Gaber nasce un protocollo di intesa che  lunedì 4 giugno in occasione della presentazione ufficiale del cartellone camaiorese, è siglato dalle parti.

Alla tradizionale kermesse in piazza San Bernardino e all’immancabile appuntamento con Le strade di notte, l’apertura del Festival è quest’anno affidata a tre eventi speciali. D’accordo con l’Amministrazione comunale, la Fondazione propone infatti tre appuntamenti unici, intendendo proseguire nel progetto di valorizzazione estiva del centro storico, contribuendo ulteriormente a rafforzare l’indotto economico delle attività commerciali cittadine.

Dopo tre straordinarie edizioni in Piazza XXIX Maggio dedicate alla migliore comicità italiana e la rivoluzione operata nel 2016, con lo spostamento nella centralissima Piazza San Bernardino e l’apertura alla grande musica e agli incontri culturali, il Festival Gaber approderà quest’anno anche al Teatro dell’Olivo e al nuovissimo Cinema Borsalino.

Ivano Fossati, produttore dell’album “Giorgio Gaber - Le donne di ora”, intervistato da Massimo Bernardini, sarà protagonista dell'apertura del Festival il 1 luglio al Teatro dell'Olivo. Lunedì 2 luglio il Cinema Borsalino ospiterà l’incontro con Giuseppe Fiorello, attore di prosa pluripremiato e protagonista indiscusso del cinema italiano.E un terzo appuntamento, il 5 luglio ancora al Teatro dell’Olivo, intende celebrare l’inedito testo di Sandro Luporini con la rappresentazione dell’opera di teatro canzone "Lo stallo", con David e Chiara Riondino.

Per questi primi tre appuntamenti, legati alla speciale edizione del quindicesimo anniversario, è obbligatoria la prenotazione.

Il 6 luglio i luoghi più caratteristici del centro storico saranno palcoscenico de Le strade di notte, l'ormai attesissima "notte bianca gaberiana" ideata e diretta da Gian Piero Alloisio, che in questa particolare ricorrenza riserverà alcune sorprese speciali.

Dal 16 luglio il palcoscenico del teatro all’aperto di piazza San Bernardino ospiterà i tradizionali appuntamenti che costituiscono il prestigioso cartellone dell’estate 2018.

In un susseguirsi di incontri e spettacoli, il programma non è mai stato così ricco e chiuderà il 31 luglio con l’incontro che vedrà protagonista il grande Giorgio Panariello.

Lunedi 16 LORENZO FRAGOLA

Mercoledì 18 GIACOMO PORETTI

Giovedì 19 LO STATO SOCIALE

Venerdì 20 ENRICO NIGIOTTI

Sabato 21 DIODATO

Lunedi 23 BRUNORI SAS

Venerdì 27 MORGAN

Lunedi 30 LE VIBRAZIONI

Martedì 31 GIORGIO PANARIELLO

Tutti gli spettacoli del Festival Gaber sono ad ingresso gratuito

L’orario di inizio delle serate è previsto alle ore 21:30

L’accesso alla sala è consentito dalle ore 21.00

In caso di maltempo le serate si terranno al Teatro dell’Olivo

La Fondazione Gaber e l’Amministrazione di Camaiore si stringono nel ricordo di Dolores Redaelli, storica collaboratrice di Gaber e animatrice di tutte le edizioni del Festival. Scomparsa improvvisamente lo scorso autunno, Dolly resterà nella memoria e nei cuori di tutti coloro che anche a Camaiore ne hanno apprezzato le qualità professionali e soprattutto la generosa umanità.


Radio Italia Solomusicaitaliana è la radio ufficiale del Festival Gaber

 

LE PRENOTAZIONI PER I TRE EVENTI SPECIALI - EDIZIONE 2018

Il Festival Gaber 2018 sarà aperto da tre speciali appuntamenti. Tre occasioni uniche per la quindicesima edizione e per celebrare la musica, la recitazione e il Teatro Canzone di Gaber – Luporini.

Per accedere ai seguenti appuntamenti è obbligatoria la prenotazione:

1 luglio - Incontro con Ivano Fossati (Teatro dell'Olivo)

2 luglio - Incontro con Giuseppe Fiorello (Cinema Borsalino)

5 luglio - Spettacolo "Lo Stallo" inedito di Sandro Luporini con David e Chiara Riondino (Teatro dell'Olivo)

Per prenotazioni

A partire dalle ore 9.00 di martedì 5 giugno sarà possibile prenotarsi scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonando al numero 0584-986610 (lunedì-venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00).

Per ogni prenotazione sarà possibile richiedere due biglietti, fino ad esaurimento posti.

Terminata la disponibilità dei posti, sarà aperta una lista d’attesa.

Il giorno stesso dell'evento prescelto, per chi in possesso di prenotazione confermata, sarà necessario ritirare il titolo d’ingresso a proprio nome, presentandosi con un documento di identità tra le ore 19.00 e le ore 21.00 presso il luogo dello spettacolo.

I posti prenotati e non ritirati entro le ore 21.00 verranno riassegnati secondo l’ordine di inserimento in lista di attesa.

Dalle ore 21.00 sarà possibile accedere alla sala.

Share
Joomla SEF URLs by Artio

CONTATTI:

Fondazione Giorgio Gaber - Piazza Aspromonte, 26 - 20131 Milano (mappa)

Tel: 02 202334

Email: info@giorgiogaber.it

LINKS:

You Tube Facebook

My Space Twitter

SEZIONI:

Harari

Copyright 2015 - Fondazione Giorgio Gaber - Piazza Aspromonte, 26 - 20131 Milano

Sviluppo web - sviluppo sito web

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per avere maggiori informazioni riguardo ai cookie consulta la nostra Cookie Policy.Accetta