logotype
image1 image1 image1

La Fondazione Giorgio Gaber nasce nel 2006, proseguendo nell'attivita' svolta dall'omonima Associazione Culturale costituitasi all'indomani della scomparsa dell'artista. Gli obiettivi principali della Fondazione sono la divulgazione e la valorizzazione della figura e dell'opera dell'artista rivolta in particolare alle fasce di pubblico piu' giovane.

COME E' BELLA LA CITTA'

 

COME E' BELLA LA CITTA'

Dal 16 ottobre  - Teatro al Buio

testo di Alessandra Scotti
con Gianfelice Facchetti e Stefano Covri

Riprende la stagione di Teatro al buio con lo spettacolo Com'è bella la città: viaggio musicale nella grande Milano, dal boom degli anni Sessanta fino ai giorni nostri

Dopo il fortunato debutto al Teatro Studio nel 2013, torna in scena la storia di un uomo nato e cresciuto in città, la storia di Milano e delle sue trasformazioni dagli anni Sessanta a Tangentopoli: fabbriche, case di ringhiera, palazzi, cinema, il bar Motta, la Scala, San Siro, la Fiera campionaria, il Duomo e le strade della capitale morale d’Italia. Un reading-spettacolo che rievoca la recente storia cittadina attraverso spunti e citazioni tratti dall'opera di Giorgio Gaber, artista che più di ogni altro ha saputo amare e cantare Milano.

Protagonista assoluto del racconto è il cambiamento, la vita di un uomo che ha scelto strade diverse di pari passo con quello che la metropoli ha avuto da offrire tra sogni e quotidianità. Forse perché a partire dagli anni del ‘boom’ ha rappresentato l’opportunità che nessuna altra città italiana poteva dare, Milano era il pane, "di Milano" si viveva e anche abbastanza bene. Fuor di nostalgia, ciò che manca più di tutto oggi, è il brulichio di stagioni andate anche in mezzo a contestazioni, scontri di pensiero e di piazza; smarrita è la vivacità su cui il benessere ha spalmato uno strato di torpore.

Dialogo nel Buio vi fa sperimentare uno spazio teatrale senza confini, dove apprezzare in modo straordinariamente vivido la recitazione degli attori.

Voce, movimento, ritmo, espressione… lo spettacolo si colora di sfumature inattese, toccando le corde emotive del pubblico e sorprendendolo di continuo.

Le parole si fanno più intense, i rumori più vividi e nell’atmosfera ovattata del buio ci si ritrova completamente immersi nel fluire della rappresentazione.

 

PER INFORMAZIONI, ORARI E BIGLIETTI CLICCA QUI

Share
Joomla SEF URLs by Artio

CONTATTI:

Fondazione Giorgio Gaber - Piazza Aspromonte, 26 - 20131 Milano (mappa)

Tel: 02 202334

Email: info@giorgiogaber.it

LINKS:

You Tube Facebook

My Space Twitter

SEZIONI:

Harari

Copyright 2015 - Fondazione Giorgio Gaber - Piazza Aspromonte, 26 - 20131 Milano

Sviluppo web - sviluppo sito web

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per avere maggiori informazioni riguardo ai cookie consulta la nostra Cookie Policy.Accetta