logotype
image1 image1 image1

La Fondazione Giorgio Gaber nasce nel 2006, proseguendo nell'attivita' svolta dall'omonima Associazione Culturale costituitasi all'indomani della scomparsa dell'artista. Gli obiettivi principali della Fondazione sono la divulgazione e la valorizzazione della figura e dell'opera dell'artista rivolta in particolare alle fasce di pubblico piu' giovane.

Il Minestrone (prosa)

 

Testo Il Minestrone (prosa) - 1974/1975

 

No, secondo me è tutto un problema di alimentazione, si comincia tutto da lì, dalla scelta del cibo che nutre il nostro corpo, dalle cose che contribuiscono alla nostra crescita, si, prendiamo per esempio un minestrone, si un bel minestrone, con dentro tanta roba, tanta verdura, bello anche, anche da vedere, anche anche come fatto culturale, per dire.
Si tu ce l'hai lì davanti, fumante, colorato, pieno di sedani rape finocchi carote, eccetera eccetera eccetera, e e e e e mangi, anche, anche perché hai fame e quindi lo mangi. 
Si mangi tutto, anche se non è che del minestrone ti interessa tutto, certo, non puoi mica metterti lì a selezionare a dividere con le mani, sarebbe, difficile scomodo, e anche maleducato, quindi mangi tutto, anche se in realtà, del minestrone ti interessa... a me personalmente, del minestrone interessa la carota, è evidente che mi interessa la carota per le sue proprietà eccezionali d’altronde ben note.
La carota, questo prezioso ortaggio, fa bene al... irrobustisce il... il nervo ottico, si fa bene, ai bulbi, ti vengono due bulboni, che vedi no, importante vedere, anche, anche politicamente, questa, questa vista che cresce, che si sviluppa, individua il nemico da combattere, si.
E poi, a parte questo, la carota ha anche delle proprietà benefiche particolari per quanto riguarda la la la la, la materia grigia, la funzione cerebrale, cioè proprio, fa bene al cervello, sviluppa l’intelligenza.
Quindi uno del minestrone mangia tutto anche se in realtà, gli interessano le carote. 
C'è tutta questa operazione, di ingestione, di masticazione, il bolo che scende, lo stomaco,  intestino, ffffft, i villi, i villi intestinali trattengono, aspirano assimilano le carote che fanno bene a, le carote che fanno bene a, i villi trattengono le carote. No? No, perché naturalmente il mio corpo trattiene, quello che io voglio, che il mio corpo. No, potrebbe anche trattenere, no ma i piselli cosa li trattiene a fare? A me dei piselli non me ne frega niente, e magari lui trattiene i pis... Ma il pisello è banale, è anticulturale! No io non capisco perché lui deve trattenere quello che vuole lui e non quello che io so che mi fa bene. A me i piselli fanno schifo, per esempio, e butta via le carote che sono cosi rivoluzionarie...
Maledizione, guarda che corpo stupido

 

Dall'album Anche Per Oggi Non Si Vola - tracce:

 

Anche Per Oggi Non Si Vola 1974/1975 

PRIMO TEMPO

  1. Il Coniglio (prosa)
  2. Il Granoturco
  3. Il Minestrone (prosa)
  4. Il Corpo Stupido
  5. Le Mani
  6. Angeleri Giuseppe (prosa)
  7. L'Elastico
  8. Il Plus-Amore
  9. L'Odore
  10. Giotto da Bondone
  11. La Ragnatela
  12. La Bugia
  13. Il Narciso (prosa-canzone)
  14. Il Febbrosario

 

SECONDO TEMPO

  1. La Nave (1974/1975)
  2. L'Analisi (prosa)
  3. La Leggerezza
  4. La Realtà è Un Uccello
  5. Buttare Lì Qualcosa
  6. I Gag-Men
  7. La Peste
  8. Dove L'ho Messa (prosa)
  9. Chiedo Scusa Se Parlo Di Maria
  10. C'è Solo La Strada

 

Joomla SEF URLs by Artio

CONTATTI:

Fondazione Giorgio Gaber - Piazza Aspromonte, 26 - 20131 Milano (mappa)

Tel: 02 202334

Email: info@giorgiogaber.it

LINKS:

You Tube Facebook

My Space Twitter

SEZIONI:

Harari

Copyright 2015 - Fondazione Giorgio Gaber - Piazza Aspromonte, 26 - 20131 Milano

Sviluppo web - sviluppo sito web

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per avere maggiori informazioni riguardo ai cookie consulta la nostra Cookie Policy.Accetta