logotype
image1 image1 image1

La Fondazione Giorgio Gaber nasce nel 2006, proseguendo nell'attivita' svolta dall'omonima Associazione Culturale costituitasi all'indomani della scomparsa dell'artista. Gli obiettivi principali della Fondazione sono la divulgazione e la valorizzazione della figura e dell'opera dell'artista rivolta in particolare alle fasce di pubblico piu' giovane.

Il Mestiere del Padre

 

Testo Il Mestiere del Padre - 1972/1973

 

Dipartimento centotrentasette, in base all’articolo quattrocentotrentuno del codice civile, si assegna la bambina alla custodia della madre fino all’età di sette anni.

Suonare al tuo cancello una carezza al cane
vedere un cameriere la mia bambina è pronta

E’ sempre ben vestitale scarpe belle nuove
anch’io con la cravatta la barba appena fatta

Il sole del mattino e dopo al luna park
ai giardini allo zoo a vedere gli animali


Cosa ci faccio io qui, che senso ha? Il padre non sono io, certo io l’ho fatta ma il padre è chi le sta insieme. A cosa serve questo affetto, a me forse, ma a lei, a lei no di certo.

Vieni un momento qui mi sembri un po' accaldata
su alzati da terra ti sei tutta sporcata

Ti prego sta un po' ferma sei sempre in movimento
dai siediti un po' qui ascoltami un momento

La mia bambina ha tutto, anche l’affetto, quello vero, quello di tutti i giorni.  Che ci vengo a fare io qui tutte le domeniche, inchiodato su una panchina, a fare il mestiere del padre, ma chi me l’ha ordinato? La morale, la coscienza, chi?  Sarà come tagliarsi un braccio, e va bene me lo taglio. 

Adesso vieni qui dobbiamo andare a casa
su cerca di ubbidire non fare la spiritosa

Ti prego sta un po' ferma non riesco ad allacciarti
son già quasi le sette devo accompagnarti

Suonare al tuo cancello una carezza al cane
vedere un cameriere ridargli la bambina

Le scarpe gliele ho tolte al parco è scivolata
ma non si è fatta niente si è solo un po' sporcata 

Un uomo alla finestra che si intravvede appena
la chiamano in salotto è già l’ora di cena 
Si domenica, va bene domenica alla stessa ora.

 

Dall'album Dialogo Tra Un Impegnato E Un Non So - tracce:

 

Dialogo Tra Un Impegnato E Un Non So 1972/1973 

PRIMO TEMPO

  1. Dialogo I (prosa)
  2. Un'Idea
  3. Le Cipolle (prosa)
  4. Il Signor G e l'Amore (1972/1973)
  5. Lo Shampoo
  6. La Macchina (prosa)
  7. L'Ingranaggio [prima parte]
  8. Il Pelo
  9. L'Ingranaggio [seconda parte]
  10. Dialogo II (prosa)
  11. La Presa Del Potere
  12. Gli Intellettuali (canzone-prosa)
  13. E' Sabato
  14. Noci Di Cocco (prosa)
  15. La Libertà
  16. La Bombola (prosa)

 

SECONDO TEMPO

  1. La Benda (prosa)
  2. La Caccia
  3. La Collana (prosa)
  4. Il Mestiere del Padre
  5. Lui (prosa)
  6. I Borghesi
  7. L'Amico
  8. Dialogo III
  9. Oh Madonnina Dei Dolori (1972/1973)
  10. Ci Sono Dei Momenti
  11. La Sedia
  12. Al Bar Casablanca
  13. Nixon (prosa)
  14. Gli Operai
  15. Dialogo IV (prosa)
  16. Finale 

 


 

Joomla SEF URLs by Artio

CONTATTI:

Fondazione Giorgio Gaber - Piazza Aspromonte, 26 - 20131 Milano (mappa)

Tel: 02 202334

Email: info@giorgiogaber.it

LINKS:

You Tube Facebook

My Space Twitter

SEZIONI:

Harari

Copyright 2015 - Fondazione Giorgio Gaber - Piazza Aspromonte, 26 - 20131 Milano

Sviluppo web - sviluppo sito web

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per avere maggiori informazioni riguardo ai cookie consulta la nostra Cookie Policy.Accetta