logotype
image1 image1 image1

La Fondazione Giorgio Gaber nasce nel 2006, proseguendo nell'attivita' svolta dall'omonima Associazione Culturale costituitasi all'indomani della scomparsa dell'artista. Gli obiettivi principali della Fondazione sono la divulgazione e la valorizzazione della figura e dell'opera dell'artista rivolta in particolare alle fasce di pubblico piu' giovane.

Il Luogo Del Pensiero

 

Testo Il Luogo Del Pensiero - 1997/1998 1998/1999 1999/2000

 

Eppure continuando 
la nostra vita normale
si potrebbe capire 
quello che ci serve 
che ci é davvero essenziale

Si potrebbe guardare 
con un certo distacco 
quasi sorridendo
tutto quello che accade 
nel delirio del mondo

Si potrebbe sognare 
un luogo immaginario 
e un po' inconsueto
un angolo inventato o forse vero.

Il luogo del pensiero
un rifugio dove mettersi al riparo
dall'affanno del presente e del futuro
uno spazio abitato dalle cose più vere
come un piccolo mondo che io possa contenere.

E allora superando 
le nostre ansie quotidiane 
noi potremmo ascoltare soltanto 
chi ci fa star bene

Noi potremmo più che altro 
occuparci di noi 
cominciando da adesso
prima che l'uomo muoia 
nel grande vuoto del suo successo

E potremmo costruire 
su un terreno precario e disastrato
un individuo compiuto 
cosciente e intero.

Il luogo del pensiero
per cercare al di là delle parole
qualche cosa che assomigli a una morale
dove un bimbo cresciuto
senza neanche un modello
possa già frequentare 
con rigore il giusto e il bello.


Un luogo per trovare 
un barlume di coscienza
dai problemi del sociale 
alla sopravvivenza

Dove il gusto della vita 
pur concreto che sia
non diventa mai volgare 
perché ha dentro l'utopia

Che é il vero luogo del pensiero
dove l'uomo del futuro sta crescendo
con l'idea di sé ma con l'idea del mondo

Dove l'uomo più solo
non è mai in un deserto
se non chiude il proprio cuore
ma ogni giorno sa tenere il cuore aperto.

Coltivando quel tesoro
che é racchiuso dentro al luogo del pensiero.

 

Dall'album Un'Idiozia Conquistata a Fatica - tracce:

 

Un'Idiozia Conquistata a Fatica 1997/1998 1998/1999 1999/2000 



 CD 1 

  1. L'Ingenuo [prima parte] (prosa)
  2. Il Luogo Del Pensiero
  3. Il Successo (prosa)
  4. Il Filosofo Overground
  5. La Stanza Del Bambino (prosa)
  6. Il Grido
  7. Quello Che Perde Tutto (prosa)
  8. La Legge
  9. Secondo Me La Donna
  10. Proposito d'Amare
  11. Incontro (prosa)
  12. Io Conto
  13. L'Azalea (prosa)
  14. Il Potere Dei Più Buoni
  15. Il Pelo (prosa)
  16. Il Mercato (canzone-prosa)

 

CD 2

  1. I Barbari
  2. La Stanza Del Bambino (prosa)
  3. Valentina
  4. Secondo Me Gli Italiani (prosa)
  5. Chissà
  6. La Famiglia
  7. Che Bella Gente (prosa)
  8. Spettacolo Puro
  9. Mi Vedo
  10. La Democrazia (prosa)
  11. Il Conformista
  12. L'Ingenuo [seconda parte] (prosa)
  13. Una Nuova Coscienza (canzone-prosa)
Joomla SEF URLs by Artio

CONTATTI:

Fondazione Giorgio Gaber - Piazza Aspromonte, 26 - 20131 Milano (mappa)

Tel: 02 202334

Email: info@giorgiogaber.it

LINKS:

You Tube Facebook

My Space Twitter

SEZIONI:

Harari

Copyright 2015 - Fondazione Giorgio Gaber - Piazza Aspromonte, 26 - 20131 Milano

Sviluppo web - sviluppo sito web

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per avere maggiori informazioni riguardo ai cookie consulta la nostra Cookie Policy.Accetta