logotype
image1 image1 image1

La Fondazione Giorgio Gaber nasce nel 2006, proseguendo nell'attivita' svolta dall'omonima Associazione Culturale costituitasi all'indomani della scomparsa dell'artista. Gli obiettivi principali della Fondazione sono la divulgazione e la valorizzazione della figura e dell'opera dell'artista rivolta in particolare alle fasce di pubblico piu' giovane.

Gli Operai

 

Testo Gli Operai - 1972/1973

 

Si, si si li conosco quei discorsi, li ho fatti anch’io, è una vita che parlate di operai. 
Belli con le mani grosse i pugni chiusi 
forti con le braccia sporche e il petto in fuori 
nudi sudati coraggiosi che si muovono gloriosi 
gli operai.

È una vita che fate la retorica sugli operai, gli operai. 
Belli con le spalle grosse i visi aperti 
forti con i loro sguardi fieri e sani 
veri autentici onesti 
come si vedono sempre sui vostri manifesti
gli operai

Ma basta, con questi discorsi basta.

Gli operai sono gente come noi
e non è vero 
che hanno l’esclusiva 
dello sfruttamento

Gli operai sono anche peggio di noi
perché non ne hanno coscienza
non se ne rendono conto
e non sanno mai niente
e fan discorsi grossolani
che non si possono sentire

Gli operai 
sono immaturi impreparati
leggono poco 
e non si fidano della cultura

Gli operai hanno ancora 
il complesso della borghesia
dei suoi valori scontati
che loro vogliono imitare
con sforzi meschini
che non si posson più vedere
gli operai 

Gli operai sono solo più oppressi 
e più sfruttati di noi
hanno altri problemi 


e non sono invischiati
in oggetti che noi
custodiamo con cura

Gli operai hanno addosso soltanto
una rabbia che cresce 
una rabbia che si estende
da sbattere addosso ai padroni
che la polizia difende

Gli operai hanno ancora una forza
per non farsi fregare dalla gente perbene
che con tante parole con tante promesse
li frena li tiene
gli operai 

Gli operai hanno addosso una forza tremenda
che può rovesciare questo mondo di merda
che noi alimentiamo e non si ferma mai
gli operai gli operai gli operai

 

Dall'album Dialogo Tra Un Impegnato E Un Non So - tracce:

 

Dialogo Tra Un Impegnato E Un Non So 1972/1973 

PRIMO TEMPO

  1. Dialogo I (prosa)
  2. Un'Idea
  3. Le Cipolle (prosa)
  4. Il Signor G e l'Amore (1972/1973)
  5. Lo Shampoo
  6. La Macchina (prosa)
  7. L'Ingranaggio [prima parte]
  8. Il Pelo
  9. L'Ingranaggio [seconda parte]
  10. Dialogo II (prosa)
  11. La Presa Del Potere
  12. Gli Intellettuali (canzone-prosa)
  13. E' Sabato
  14. Noci Di Cocco (prosa)
  15. La Libertà
  16. La Bombola (prosa)

 

SECONDO TEMPO

  1. La Benda (prosa)
  2. La Caccia
  3. La Collana (prosa)
  4. Il Mestiere del Padre
  5. Lui (prosa)
  6. I Borghesi
  7. L'Amico
  8. Dialogo III
  9. Oh Madonnina Dei Dolori (1972/1973)
  10. Ci Sono Dei Momenti
  11. La Sedia
  12. Al Bar Casablanca
  13. Nixon (prosa)
  14. Gli Operai
  15. Dialogo IV (prosa)
  16. Finale 

 


 

Joomla SEF URLs by Artio

CONTATTI:

Fondazione Giorgio Gaber - Piazza Aspromonte, 26 - 20131 Milano (mappa)

Tel: 02 202334

Email: info@giorgiogaber.it

LINKS:

You Tube Facebook

My Space Twitter

SEZIONI:

Harari

Copyright 2015 - Fondazione Giorgio Gaber - Piazza Aspromonte, 26 - 20131 Milano

Sviluppo web - sviluppo sito web

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Per avere maggiori informazioni riguardo ai cookie consulta la nostra Cookie Policy.Accetta